Credem

Fonti Documentali / Banche e Intermediari / Credem

Credem, una fra le principali realtà private italiane, è una banca moderna con una tradizione centenaria.
L’istituto è stato fondato nel 1910, su iniziativa di imprenditori reggiani, con il nome di Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia.
L’attuale denominazione di Credito Emiliano SpA, in breve, Credem fu assunta nel 1983, in coincidenza con l’acquisizione della Banca Belinzaghi di Milano, prima opportunità di crescita significativa al di fuori dei confini regionali.

Oggi Credem è presente a livello nazionale in 16 regioni; tale diffusione è stata raggiunta sia attraverso l’apertura di nuove filiali sia mediante l’acquisizione di banche di piccole e medie dimensioni, verso le quali ha rivolto il proprio interesse sin dai primi anni ’90.

Credem da sempre coniuga innovazione tecnologica e singole esigenze dei clienti. Questo grazie all’intenso lavoro di specialisti costantemente impegnati non solo a soddisfare le necessità della clientela, bensì ad anticiparle, creando nuovi servizi e nuove competenze.
Ciò è reso possibile da un modo esclusivo di “FARE BANCA” basato essenzialmente sull’ascolto del cliente.
In questo modo sono stati messi a punto servizi estremamente personalizzati sia per la clientela privata sia per la clientela imprese.

Altro importante elemento distintivo dell’offerta Credem è la multicanalità della rete di distribuzione: accanto ai tradizionali sportelli sia affiancano sistemi di banca a distanza e soluzioni evolute di remote banking, per far fronte alle esigenze di velocità e sicurezza delle transazioni.


# #